w3w

 di tutto web

ITALSYSTEMS

Mobili arredamento

 

Mobili arredamento

 

Arredare la  casa, ambientare gli spazi è un modo per esprimere la propria personalità, il proprio stile di vita.

 

L'Italia ha il primato nel mondo nel settore mobili arredamento.

Il design italiano e' sempre stato sinonimo di qualità.

La comodità unita alla bellezza fanno vivere i momenti della vita più continuativi in pace e serenità.

 

Storia  del Mobile per Arredamento

Fin dalla antichità il gusto di tenere bene la propria casa, era segno di distinzione sociale.

Giulio Cesare, soldato pronto ai sacrifici della vita militare, sapeva , quand'era a Roma dedicare cura alla propria abitazione. Si suole dire che i suoi mobili erano particolarmente curati dalla moglie.

Il mobile, poi, nello stile neo-classico, raggiunge tutto il suo splendore durante l'impero di Napoleone I.

Non si integra più con il resto dell'ambiente ma si cerca soprattutto la simmetria e l'equilibrio delle proporzioni.  

 

Oggi nel settore dell'arredamento si sono sviluppate tante idee nuove.

Le mostre del 'mobile arredamento' sono una occasione di innovazione e di diffusione universale delle idee  del design.

La figura del  professionista designer o architetto  ha assunto particolare rilevanza nel formulare un progetto di arredamento di una casa.

 

Il designer degli interni  progetta  gli spazi e gli oggetti d'uso comune all'interno di un luogo chiuso, sia esso un'abitazione privata, un esercizio commerciale, uno spazio ricettivo, un ambiente di lavoro.

E' una figura professionale simile ad uno stilista d'arredo, anche se in realtà la funzionalità delle soluzioni sono sempre ben presenti nel suo lavoro.

Lavoro che quindi deve essere svolto con cura e con inventiva.

 

Materiale usato

Il materiali usato principalmente nei mobili, da sempre, è  il legno. Con l'aumento del costo si utilizza anche il truciolare, meno pregiato del legno, ma più conveniente ed ugualmente funzionale.

Tra i materiali usati andrebbe ricordato l'oro, l'avorio, ed il marmo. Ma questi erano mobili per arredamento di regge e per dimostrazione di potere. Non si dimentichi anche le maniglie in oro di De Mita.

L'arredamento e' comunque sempre stato manifestazione di simbolismo occulto.

 

Tecniche di lavorazione del mobile

Sezionatura -Scultura - Intaglio

  • La sezionatura e' la fase preliminare in cui si formano i pannelli con cui si costruirà il mobile.

  • La scultura consiste nello scavare il fondo e lasciare in rilievo il disegno piatto che da rifinirsi.

Colorazione e Verniciatura

La coloritura utilizza colori adatti per le essenze che naturalmente sono basi per determinate tinte:

L'essenza che meglio si presta ad essere tinta risulta essere l'acero.

 

Pittura e doratura

La pittura dei mobili utilizza la tecnica della pittura su tavola  .

 

Principali stili d’arredamento

  • Arredamento classico: mobili antichi, preferibilmente artigianali, o quanto meno riproduzioni moderne di pezzi antichi.

  • Arredamento rustico: mobili di legni non pregiati e mattoni a vista richiamano le antiche case di campagna.

  • Arredamento decorativo: soprammobili e quadri sono elementi dominanti, che si richiamano tra loro e riempiono ogni spazio.

  • Arredamento moderno :   materiali sintetici e superfici tecnologiche rendono questo arredo abbastanza freddo ma pulitissimo nelle linee.

  • Arredamento contemporaneo : ha linee pulite e colori chiari con richiami allo stile nordico, stile moderno ma con fusione di elementi in pietra o legno.

Eventi :

Alla mostra del mobile del 2011 a Milano ha partecipato anche Angela Merkel.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.
.